GLOBALG.A.P.
IFA COLTIVAZIONI LUPPOLO

Di cosa si tratta?

Il modulo luppolo fa parte dello standard GLOBALG.A.P. di Sicurezza Integrata in Agricoltura (IFA), che copre la sicurezza alimentare, la tracciabilità, la salute e la sicurezza dei lavoratori e la gestione delle risorse naturali tutto all’interno di un unico standard.
Il modulo luppolo è stato creato in collaborazione con l’associazione Hop Growers of America (HGA), i commercianti, coloro che effettuano la lavorazione e i clienti dei produttori di birra in tutto il mondo, allo scopo di soddisfare specificatamente le esigenze esclusive dei coltivatori di luppolo nelle aziende.

Il luppolo è un sotto-campo di applicazione dello standard IFA per il campo di applicazione coltivazioni.

A chi è rivolto?

  • I produttori di luppolo per la fabbricazione di birra possono ottenere la certificazione GLOBALG.A.P. per il proprio processo di produzione. Molti birrifici e dettaglianti richiedono un certo livello di certificazione. Controllate che i loro requisiti siano pertinenti e scoprite i mercati che la certificazione GLOBALG.A.P. può aprirvi.
  • Le aziende produttrici di birra o i dettaglianti che cercano di ricavare prodotti di qualità da una fonte sostenibile possono scegliere di acquistare il luppolo da un processo di produzione certificato GLOBALG.A.P.

Come funziona?

Il modulo luppolo copre nello specifico la tracciabilità, la salute e l’igiene dei dipendenti, il materiale riproduttivo, la gestione del suolo, la valutazione pre-raccolta e le attività pre- e post-raccolta su misura per la produzione di luppolo.

Quali sono i vantaggi della certificazione IFA per il luppolo per i produttori?

Aiutate a proteggere il vostro marchio con la garanzia di qualità. Il controllo rigoroso del materiale riproduttivo implica che potete essere certi di ricevere varietà di luppolo coerenti per mantenere la purezza varietale.

L’origine delle balle finite può essere tracciata fino a livello dell’azienda.

La sicurezza dei lavoratori è garantita attraverso un approccio mirato verso la salute e la sicurezza dei lavoratori stessi: attrezzature e macchinari, essiccatoi, rumore, temperatura, orari di funzionamento.

: Richiedendo o procurandosi coltivazioni da pratiche di produzione del luppolo certificate GLOBALG.A.P., coloro che sono più avanti nella catena di fornitura possono offrire la garanzia di lavorare in maniera tangibile per fornire merci lavorate e ricavate in modo sostenibile. In un mercato con una domanda crescente di prodotti sostenibili, il modulo IFA per il luppolo può aiutarvi a soddisfare tali richieste.

Progettata dal settore per il settore, con uno sforzo continuo per collaborare nell’ambito delle risorse del settore del luppolo, come la Piattaforma Good Bines dell’HGA. Le pratiche relative alla sicurezza alimentare sono specifiche per la produzione di luppolo; ciò significa che avete accesso alle informazioni necessarie.

Ai principi alimentari e agroalimentari del
Global Compact delle Nazioni Unite.

Ricavare varietà di luppolo dalla produzione certificata GLOBALG.A.P. significa che sono garantite per soddisfare le aspettative di conformità con i requisiti dei mercati di esportazione, in particolare con riferimento ai residui massimi ammessi e all’armonizzazione degli standard sanitari/fitosanitari.

Quali sono i vantaggi della certificazione IFA per il luppolo per i produttori?

Tutti gli schemi esistenti per i tipi di luppolo esistono solo per il livello di lavorazione. GLOBALG.A.P. offre il primo standard per il luppolo specificatamente concepito per il livello aziendale.

Progettata dal settore per il settore, con uno sforzo continuo per collaborare nell’ambito delle risorse del settore del luppolo, come la Piattaforma Good Bines dell’HGA. Le pratiche relative alla sicurezza alimentare sono specifiche per la produzione di luppolo: sono inclusi il processo di essiccazione e una particolare attenzione alla contaminazione fisica.

Lo standard può fornire prove di metodi di produzione sostenibili, un tema sempre più importante per i clienti. Attraverso lo standard, potete fornire prove della conformità con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Anche i prerequisiti per le tecniche di difesa integrata supportano la sostenibilità a lungo termine. La certificazione IFA per il luppolo può quindi contribuire a distinguervi in un mercato saturo.

Soddisfate le aspettative di conformità con i requisiti dei mercati di esportazione, in particolare con riferimento ai residui massimi ammessi e all’armonizzazione degli standard sanitari/fitosanitari. La certificazione IFA per il luppolo è accettata dai dettaglianti, dai fornitori e dai mercati globali e locali.

Attraverso la certificazione IFA per il luppolo, potete ricevere la verifica di terze parti indipendenti delle vostre pratiche di produzione responsabile.

Approccio mirato verso la salute e la sicurezza dei lavoratori: attrezzature e macchinari, essiccatoi, rumore, temperatura, orari di funzionamento. Un certificato GLOBALG.A.P. per il sotto-campo di applicazione luppolo può dimostrare richieste di esposizione ridotta ai rischi di reputazione in materia di sicurezza alimentare e sicurezza dei prodotti.

Le strategie di gestione dei fertilizzanti, dei pesticidi e dell’acqua e il mantenimento dei registri sostengono l’efficienza dell’azienda agricola. Le specifiche dei prodotti finiti assicurano coerenza e prestazioni di qualità.

In che modo posso ottenere la certificazione IFA per il luppolo?

  1. Scaricate i documenti dello standard GLOBALG.A.P. e le checklist pertinenti (per il luppolo) dal nostro archivio documenti oppure seguite i link rapidi sulla destra.
  2. Confrontate le offerte degli organismi di certificazione nel vostro paese, scegliete con chi registrarvi e ottenete il codice GLOBALG.A.P. (GGN). Qui potete trovare l’elenco completo degli organismi di certificazione approvati GLOBALG.A.P.
  3. Eseguite un’autovalutazione utilizzando la checklist e correggete tutti i punti non conformi. Un farm assurer autorizzato GLOBALG.A.P., ossia un consulente debitamente formato e approvato, potrà fornirvi una valida assistenza durante la preparazione alla verifica/all’audit. Qui potete trovare l’elenco completo dei farm assurer autorizzati GLOBALG.A.P.
  4. Fissate un appuntamento con un organismo di certificazione GLOBALG.A.P. approvato, dopodiché un ispettore/auditor eseguirà la prima verifica/il primo audit in loco.
  5. Quando la vostra azienda agricola si sarà dimostrata conforme ai requisiti dello standard, riceverete il certificato GLOBALG.A.P. per la relativa versione e il campo di applicazione. Tale certificato è valido per un anno dalla data di emissione.

Guida ai nostri documenti

La checklist GLOBALG.A.P. è il documento necessario per un produttore per completare l’autovalutazione.

I punti di controllo e criteri di adempimento (PCCA) elencano tutti gli aspetti coperti dallo standard e forniscono ulteriori linee guida su come soddisfare i requisiti.

Le regole generali definiscono il funzionamento del processo di certificazione ed elencano i requisiti per i sistemi di gestione della qualità e gli argomenti attinenti.

Le linee guida interpretative nazionali (NIG) chiariscono in che modo i PCCA sono stati adattati al contesto normativo e giuridico di uno specifico paese. Verificate se sono disponibili delle NIG nel vostro paese. Se sì, devono essere utilizzate durante la valutazione.