GLOBALG.A.P.
Modulo aggiuntivo NON-GM/“Ohne GenTechnik”
per l’acquacoltura e la zootecnia

Per rispondere alle richieste dei membri GLOBALG.A.P., soprattutto in acquacoltura, di poter identificare i propri prodotti con un’etichetta non-GM visibile ai consumatori all’interno dei punti vendita, GLOBALG.A.P. ha elaborato un modulo aggiuntivo per i prodotti non geneticamente modificati.

Le crescenti preoccupazioni sugli effetti dei cibi geneticamente modificati per la salute dei consumatori hanno spinto il governo tedesco a elaborare un’etichetta non-GM conforme alle normative UE, concedendola in licenza al gruppo tedesco “Verein Lebensmittel ohne Gentechnik” (Associazione alimenti privi di ingegneria genetica) o VLOG e. V. In quanto titolare dello standard tedesco “Ohne GenTechnik”, VLOG promuove la produzione di cibi non geneticamente modificati, fornisce ai consumatori maggiori informazioni sugli OGM e consente ai titolari della licenza di utilizzare il contrassegno standardizzato “Ohne GenTechnik” sui prodotti conformi agli standard dell’organizzazione.

Dopo un’intensa collaborazione con i rappresentanti di VLOG, GLOBALG.A.P. ha elaborato una serie di moduli, tra cui il modulo aggiuntivo NON-GM/“Ohne GenTechnik”, per consentire a produttori e addetti alla lavorazione nel campo della produzione di mangime composto, della zootecnia e dell’acquacoltura certificati GLOBALG.A.P. di etichettare i propri prodotti con il contrassegno “Ohne GenTechnik” di VLOG e. V. Come tutti gli altri moduli aggiuntivi GLOBALG.A.P., anche questo modulo è strutturato in modo da semplificare le valutazioni ed evitare ripetizioni e ridondanze.

Rivolto a produttori, addetti alla lavorazione e operatori nel campo della produzione di mangimi, in acquacoltura e in zootecnia, il modulo aggiuntivo NON-GM/“Ohne GenTechnik” è composto da 3 moduli mirati con certificazioni GLOBALG.A.P. valide per:

  • Standard “Compound Feed Manufacturing” (standard per la produzione di mangime composto)
  • Standard per la Sicurezza Integrata in Agricoltura per l’acquacoltura
  • Standard per la Sicurezza Integrata in Agricoltura per la zootecnia
  • Standard della catena di custodia

Il modulo aggiuntivo NON-GM/”Ohne GenTechnik” è riservato a:

  • Società situate e ubicate negli Stati membri UE dove siano obbligatori e in vigore i regolamenti UE 1829/2003 e 1830/2003.
  • Società situate e operative in Paesi con normative locali equivalenti ai regolamenti UE di cui sopra.
  • Società situate e operative in Paesi dove la coltivazione a scopi commerciali e l’importazione di OGM non siano approvate dalle autorità del Paese di produzione o siano proibite per legge.

Il modulo 1 è dedicato alla produzione di mangime composto. È formato da 7 sezioni e un allegato, per un totale di 21 punti di controllo.

Il modulo 2 riguarda le aziende agricole attive nel campo dell’acquacoltura e della zootecnia. È formato da 6 sezioni e un allegato, per un totale di 19 punti di controllo.

Il modulo 3 si rivolge alle società che intendono processare e rifornire prodotti di acquacoltura o zootecnia che saranno catalogati con l’etichetta NON-GM/“Ohne GenTechnik”. È composto da 8 sezioni e un allegato, per un totale di 17 punti di controllo.

Quando il produttore o addetto alla lavorazione supera la valutazione, l’organismo di certificazione emette una lettera di conformità. Per poter etichettare il prodotto finale con il contrassegno VLOG, il fornitore deve essersi allineato e aver firmato un accordo di licenza specifico con VLOG e. V.